dolce

Ginnastica Dolce

Si tratta di un tipo di attività motoria in cui prevalgono movimenti graduali e a basso impatto, eseguiti a corpo libero, senza richiedere uno sforzo particolare a chi li pratica. Vediamo come funziona, quali sono i benefici e a chi è maggiormente indicata la ginnastica dolce.

I BENEFICI DELLA GINNASTICA DOLCE

I vantaggi della ginnastica dolce sono molteplici. Tra i benefici a livello fisico evidenziamo, ad esempio:

  • tonificazione generale del corpo;
  • correzione di posture scorrette, spesso causate dalle ore in ufficio davanti al computer;
  • maggiore flessibilità;
  • più consapevolezza del proprio corpo;
  • miglioramento cardio-vascolare;
  • promozione di uno stile di vita sano e attivo.

 

La consapevolezza, in particolare, è uno degli aspetti principali della ginnastica dolce: il movimento, infatti, non è finalizzato alla sola esecuzione, ma la persona deve osservarsi e ascoltarsi al fine di prendere più coscienza di sé.

Come funziona la ginnastica dolce?

Come anticipato, la ginnastica dolce è uno sport che prevede esercizi graduali, che agiscono in maniera mirata su alcuni muscoli: l’obiettivo è allenare il corpo allo sport senza stressarlo in maniera eccessiva. Vengono quindi eseguiti in serie allungamenti, distensioni, stretching e addominali di vario genere, che lavorano sulla flessibilità del tono muscolare e sulle articolazioni. Non mancano anche movimenti focalizzati sulla distensione della colonna vertebrale e dei muscoli del collo, che spesso determinano irrigidimenti e mal di schiena.

A chi è consigliatata?

La ginnastica dolce è un’attività senza limitazioni: adatta a chi pratica sport aerobici, è particolarmente indicata anche per gli anziani, chi ha problemi di postura, donne in gravidanzapersone sedentarie e chi non svolge attività fisica regolare da tempo

Richiedi un appuntamento

Invia la tua richiesta per un appuntamento o chiedi pure le informazioni sul servizio e sarai ricontattato.

invia